Febbraio 13

0  commenti

Affiliazione Amazon

Di  SMARCARSI

Febbraio 13, 2021

amazon

Affiliazione Amazon: come guadagnare partendo da zero e senza denaro.

Con l’avvento dell’online i metodi per guadagnare somme di denaro, anche sostanziose, si sono moltiplicate.
Tanti siti web e blog consentono di monetizzare con sistemi di affiliazioni come quello Amazon; in primo luogo, è sufficiente possedere specifici semplici requisiti, poi capire che tipo di attività ambisci a fare per ottenere le giuste soddisfazioni e per arrivare al successo.

Se invece hai già sentito parlare del programma affiliazione Amazon e stai pensando che potrebbe essere un modo interessante per guadagnare, potrai farlo dopo 30 minuti di attività. 

Con questo articolo possiamo comprendere meglio come fare per guadagnare partendo da zero e senza investire denaro sfruttando Amazon.

Conosci i numeri di Amazon?

L’industria online ha completamente rivoluzionato il mercato e una fetta pari al 15% del commercio sul web è realizzato con sistema di affiliate marketing.

Già nel 2008 Amazon vantava oltre 2 milioni di affiliati al programma, nel 2015 i guadagni hanno toccato complessivamente i 10 miliardi di dollari. Nel 2020, infine, considerata anche l’emergenza sanitaria che ha spinto le persone al distanziamento sociale e verso gli acquisti online, Amazon ha triplicato i numeri e sembra non abbia intenzione di arrestare questa crescita stratosferica.

Amazon non ha mai conosciuto crisi, neppure quando tutte le aziende arrancavano e questo trend fa sì che si possano fare stime tali da prevedere un ulteriore triplicamento dei guadagni entro il 2025.

Amazon è il quinto sito online con maggiore traffico nel nostro Paese e il primo e-commerce in Italia per traffico di utenti. La concorrenza oggi è tanta, ma l’1% dei siti presenti sul web, in qualche modo, usa proprio Amazon come metodo per monetizzare.

I guadagni attraverso i sistemi di affiliazione, dunque, non sono un mero sogno: si tratta di un sistema reale e se è fatto in maniera efficace, ti potrà davvero far guadagnare.

Introduzione al programma di affiliazione Amazon

programma affiliazione amazon

Il programma di affiliazione Amazon è uno dei primissimi sistemi di internet marketing ad avere visto la luce sul web ed è proprio il colosso americano ad aver reso questo sistema di promozione e guadagno noto e apprezzato dai professionisti dell’online.

Il programma di affiliazione Amazon, esattamente come tutti gli altri della stessa tipologia, riconosce una commissione nel momento in cui l’utente che hai portato sul sito acquista un prodotto, ma non è tutto qui. 

Se un soggetto visita il tuo sito web e clicca su un prodotto che hai recensito su Amazon, sarà dirottato direttamente sulla pagina del sito, diventando automaticamente un cliente che hai indotto tu su Amazon, diventando un tuo referral: se il lead acquisterà entro 24 ore riceverai una commissione monetizzata.

Ti starai domandando cosa devi fare per portare il referral su Amazon. Quando l’utente clicca il tuo link di affiliazione, viene installato un cookie che consentirà ad Amazon di sapere che è arrivato sul sito e ne traccerà l’acquisto generando la tua commissione.

Perché tanti siti web scelgono di affiliarsi ad Amazon?

Tanti siti e blog di professionisti scelgono di affiliarsi ad Amazon perché le categorie e i prodotti coprono una fetta di mercato quasi totale, riuscendo a soddisfare una gamma molto ampia di consumatori.

Scegliere la nicchia giusta è molto importante nel momento in cui sceglierai di creare un sito web o blog e vorrai guadagnare tramite essi. Amazon è scelto come azienda per l’affiliazione anche perché consente di iniziare questo tipo di attività senza possedere particolari requisiti e senza fare investimenti.

È sufficiente avere una buona connessione internet, un sito web decente o un profilo social. Il sito deve garantire prestazioni sufficienti per affiliarsi, ma per guadagnare serve anche altro.

Amazon sa come raggiungere il suo target di potenziali clienti e come convertirli in clienti effettivi perché le persone si fidano al punto da inserire la propria carta di credito. Strategie di vendita come l’up sell e il cross sell sono applicate in modo naturale e semplice facendo sì che le tue commissioni possono trarne enorme vantaggio.

Ulteriore motivo per cui scegliere Amazon, è che non è necessario rivolgersi a piattaforme differenti per promuovere prodotti e servizi, in quanto entrambe le categorie sono promosse su un unico sito in abbonamento.

Esistono programmi di affiliazione per servizi dedicati a studenti, aziende e il Prime o il Music Unlimited, che consentono di ottenere ulteriori commissioni note come bounty.

Cos’è il programma di affiliazione Amazon e come funziona

Il sistema di affiliazione Amazon funge esattamente come tutti gli altri programmi e consente di guadagnare una commissione semplicemente promuovendo prodotti che non sono tuoi. Questo significa che puoi occuparti di commercializzare articoli che non appartengono realmente a te: devi solamente portare sul sito dei lead e farli diventare clienti effettivi appena comprano qualcosa.

Devi effettuare un iscrizione gratuita al programma di affiliazione Amazon compilando il form sulla piattaforma. Una volta completata la registrazione scegli il prodotto da promuovere, che sarà associato a un link che contiene un codice unico di affiliazione, esattamente come tutti gli altri articoli che selezionerai. 

A questo punto crea il tuo link personalizzato e inserisci i link nei tuoi prodotti.  Appena un utente cliccherà sul link in questione, Amazon identificherà il tuo codice di riferimento e capirà che sei stato tu a generare quella visita.

Una volta creata la tua lista prodotti da promuovere, Amazon genererà un link che andrai a inserire sul blog dove saranno intercettati dal lettore.

Il codice unico è lo strumento di identificazione che Amazon usa per riconoscerti. Se il visitatore decide di concludere l’acquisto passando attraverso il tuo link, dunque, automaticamente ti sarà riconosciuta una commissione.

smarcarsi.com

Gary Halbert, La tua «Folla Affamata Personale» è qui dentro.

ISCRVITI AL WEBINAR...

Requisiti per poterti affiliare con Amazon

Per diventare Amazon affiliati, servono pochissimi requisiti:

  • per affiliarti devi avere un tuo blog o sito web responsive, autorevole e in grado di generare un buon traffico di utenti: per fortuna, quanto meno realizzarli è davvero semplice e tutti possono farlo. Se non hai un sito o un blog, in alternativa potresti avere una pagina Facebook o un account Instagram con numerosi followers che vedranno contenuti e i link diretti ai prodotti su Amazon, oppure le tue storie. Su Instagram esistono ulteriori metodi per guadagnare: l’importante è seguire sempre il regolamento secondo il quale dovrai dichiarare ad Amazon che l’account è un sito di promozione;
  • per affiliarti con Amazon non devi essere titolare di Partita Iva, in quanto legata al dover pagare tasse sui guadagni, i quali però devono essere sensati e durevoli affinché il versamento abbia luogo. Ovviamente non devi aprirla se la tua attività è occasionale e in maniera altrettanto casuale condividi e posti link di affiliazione sul tuo sito, blog o pagina social. Se lavori in maniera continuativa, invece, devi aprire una Partita Iva e regolarizzare la tua attività: dai vita al tuo progetto per iniziare a fare soldi con Amazon e quando le cifre saranno tali da richiederlo, allora aprirai la Partita Iva.
  • Devi avere un blog autorevole attraverso il quale trasmettere credibilità ai lettori, in modo che ti considerino una fonte valida, si fidino e siano indotti a seguire i tuoi consigli e ad acquistare.
  • Come iniziare a guadagnare subito con l’affiliazione Amazon

    affiliazione amazon

    Se hai deciso che il sistema di affiliazione Amazon fa a caso tuo e puoi lavorare facendo sul serio, qui sotto troverai i vari step da seguire per evitare di sbagliare. Se hai già creato un tuo account Amazon e hai il tuo sito web, significa che sei pronto per creare il tuo asset online:

    1. scegli la tua nicchia di mercato e analizzala in mezzo a quattro o cinque che ritieni facciano al caso tuo. Questa valutazione richiede un’analisi dei dati numerici sul trend, sulle keyword e i volumi che supportino la tua scelta e se questa è anche la tua vera passione, è ancora meglio. Questi dati e quelli relativi alla concorrenza possono essere analizzati con tool come Google trend, SEMrush, ecc;
    2. una volta scelta la tua nicchia, devi gettare le basi per la tua solida struttura online, valutando, innanzitutto, il dominio gratuito e poi l’hosting, che invece per essere di qualità e difficilmente sarà gratis. Puoi sceglierlo tra pacchetti come quelli di Siteground, Vhosting, ecc;
    3. installa WordPress, è facile da gestire e ti consente di creare un blog indicizzarlo agevolmente a prescindere dalla nicchia scelta. Dopo di che, crea contenuti con testi, immagini, ecc... per promuovere i link e ottimizzare la piattaforma, aggiungendo diverse funzioni come tema e plugin. La creazione dei contenuti è fondamentale! Dovrai indicizzarli su Google e portare utenti organici usando la SEO. Realizza un buon piano editoriale usando le parole chiave e crea contenuti efficaci.
    4. a questo punto promuovi i prodotti online, studiali e verifica qual'è più performante sul tuo sito, perché prima di acquistare i prospect cercheranno opinioni e recensioni online. Scrivere una recensione su un prodotto ricercato potrebbe essere ciò che ti farà concludere la vendita: accade perché stai rispondendo alla sua query, gli stai dando ciò che vuole esattamente nel momento in cui ne ha bisogno. Puoi anche puntare sulla dicitura "miglior prodotto" oppure sulla comparazione tra articoli.

    Amazon mette a disposizione diversi strumenti per generare link affiliati: ad esempio, sitestripe ti consente di farlo direttamente dalle pagine del prodotto.

    Ottimizzazione del traffico

    A questo punto devi ottimizzare il traffico e le vendite su Amazon:

  • lo farai aumentando il traffico mailing per generare visite sul tuo sito e aggiornando automaticamente gli iscritti mentre pubblichi offerte o nuovi contenuti, magari creando un form;
  • aggiungendo prodotti correlati a quelli che gli utenti comprano più spesso su Amazon;
  • usando il tracciamento per sapere cosa realmente accade sul tuo asset durante l’ottimizzazione dei link. Più informazioni possiedi, più comprendi il tuo pubblico e maggiori saranno le vendite
  • Quanto e come si guadagna con le affiliazioni Amazon?

    Premesso che Amazon paga in maniera precisa ogni mese tramite bonifico bancario, i guadagni del sistema di affiliazione sono abbastanza variabili e non c’è un minimo o un massimo che potrai guadagnare.
    Fare soldi con Amazon dipende da differenti fattori, ad esempio:

  • dalla nicchia di mercato e dalle categorie di prodotti;
  • dal numero di visualizzazioni che sei in grado di generare;
  • dalla qualità dei contenuti che offri;
  • dai KPI che terrai sotto controllo per vendere in maniera efficace su Amazon; parliamo ad esempio del CTR su annunci e banner, del CR complessivo del blog e di tutte le performance dell’asset del sito web. Se il CR è alto, vuol dire che a parità di traffico i lead convertono di più diventando clienti e quindi ti consentono di guadagnare più denaro.
  • Ti sei domandato quanto vuoi guadagnare con il programma di affiliazione Amazon? 

    Devi avere le idee chiare e decidere quali sono le tue ambizioni. Se, ad esempio, vuoi guadagnare almeno duemila euro al mese, dovrai fare le cose per bene creando sito web e blog autorevoli ed efficaci.

    Amazon mette a disposizione una tabella specifica e chiara per l’Italia, nella quale le percentuali di guadagno sono divise in base alle categorie dei prodotti e oscillano tra l’1,5% e il 12%. Si tratta di una forbice abbastanza ampia: alcune di queste categorie, come Kindle, bellezza o Handmade, garantiscono una commissione molto interessante e altre, come ad esempio l’informatica, sono meno convenienti.

    La scelta della categoria che preferirai sarà determinante per i tuoi guadagni. Le condizioni speciali e la clausola acquisti indiretti sono entrambi fattori che possono condizionare positivamente o negativamente la revenue.

    Nel momento in cui dei consumatori acquistano su Amazon tramite i tuoi link affiliato, la piattaforma ti riconoscerà le commissioni secondo quanto stabilito dalla suddetta tabella e i report e la cronologia dei tuoi guadagni saranno visibili sulla tua dashboard.

    Riceverai una mail che notifica il pagamento in arrivo e un report delle commissioni; successivamente riceverai il bonifico direttamente sul conto da te indicato oppure riceverai una gift card da spendere su Amazon se hai preferito questa forma di pagamento.

    amazon service europe

    Cosa dice la normativa delle affiliazioni Amazon

    Se deciderai di diventare un affiliato Amazon, dovrai sottoscrivere un contratto e seguire i regolamenti e le norme fissate dal colosso americano.

    Devi stare molto attento a fare bene le cose, perché intraprendere un’attività senza rispettare questo vincolo ti potrebbe causare un mancato pagamento da parte di Amazon.

    Oltre a rischiare di lavorare gratuitamente, rischi di essere bannato e subire la chiusura definitiva dell’account: pertanto, se hai investito risorse come tempo e soldi per realizzare un asset efficace e proficuo, sarai nei guai.

    La lettura dell’accordo è fondamentale, quindi qui sotto troverai solamente una serie di riferimenti ad esso, in modo da poter comprendere di cosa si tratta.

    Le regole variano frequentemente, per questo Amazon invia delle mail che notificano i cambiamenti dell’accordo o delle politiche del programma di affiliazione.

    Leggi tutto con attenzione e riserva altrettanta cura agli updates:

    • l’accordo di affiliazione Amazon vieta l'uso di pop under o pop up. Non sono ammesse dunque promozioni di prodotti con finestre pop under o pop up sul tuo sito o blog.
    • non sono ammesse promozioni via mail o offline: ad esempio, è vietato trascrivere link di prodotti su carta o per mail (eccetto per gli Amazon Influencer). Semmai potrai inserire dei link che portano il visitatore sulla landing page del tuo sito e da qui, su Amazon.
    • dovrai stare molto attento a comunicare il prezzo aggiornato e reale che il potenziale cliente troverà su Amazon nel momento in cui vi accederà. Evita di sbagliare usando le API o i plugin che utilizzano le API che riprendono i prezzi dal feed fornito da Amazon.
    • prima di usare i social network come Twitter o Facebook, devi aggiungere una pagina o un profilo come ulteriore sito all’elenco di siti nel programma di affiliazione prima di mettere il link, ad esempio.
    • devi obbligatoriamente presentarti ai consumatori come affiliato usando un disclaimer sul sito che ti identifichi.

    Se sei determinato a raggiungere il successo e a fare le cose per bene, il sistema di affiliazione Amazon potrebbe essere ciò che fa per te.

    Vuoi conoscere anche come funziona Amazon FBA? Clicca qui  

    Riccardo Vecchini

    Ottieni GRATIS i miei 3 Segreti di Direct Marketing per ottenere più clic, vendite e profitti ...

    >